Prima amichevole contro il Val di Fassa

FIORENTINA-VAL-DI-FASSA-

La Fiorentina ha vinto 10-0 la prima amichevole dell’anno contro il Val di Fassa. Chiaramente non possiamo considerare importante né il risultato, né la prestazione ma qualche evidenza è emersa dalla partita. La prima, sostanziale, è il 4-3-3, la seconda è che Saponara non ha trovato posto tra i “titolari”. Anzi, Saponara ha giocato proprio male, a tratti con atteggiamento troppo sufficiente. Un’altra evidenza è stata quella che la formazione del secondo tempo e i “giovani” in generale hanno messo più impegno e più partecipazione durante la gara. Il più brillante, non solo a parer nostro, è stato Montiel, un duemila piccolo e leggero; l’unico piccolo e leggero in una rosa di ragazzoni del tipo “io ti spiezzo in due”.

Qualcosa di interessante anche durante la conferenza stampa di Pioli, lucido e sereno come sempre, che ha ammesso la mancanza di almeno un centrocampista (forte), qualche attaccante esterso (niente Sottil o giovani) e anche di un difensore centrale in grado di impostare. Forse non crede che Milenkovic, Pezzella e Hugo siano sufficienti.

Inoltre, abbiamo scoperto che Pezzella sarà il capitano della prossima stagione. Un’ottima scelta.

L’ultima cosa che dobbiamo notare è che quest’anno, come ha ammesso Pioli, il gruppo c’è già, un gruppo di giocatori coesi e vogliosi di dimostrare qualcosa in più. Basterà?

E poi l’ultimissima… abbiamo una rosa di giovanissimi. Molto meglio!

Commenta per primo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*