Medagliere Bologna – Fiorentina

Premiare i calciatori della Fiorentina dopo una partita come quella di Bologna è difficilissimo. C’era un’occasione da cogliere e la Fiorentina l’ha mancata clamorosamente, come è possibile fare il medagliere?. E’ vero che chiusa una porta si apre un portone, ma è anche vero che il postino suona solo due volte… altre occasioni così non ricapiteranno.

 

Medaglia di OroLjajic: tre gol in due partite. Ci porta lui sullo 0-1 in casa di una squadra che lotta per non retrocedere. Corre e si batte (lo battono i difensori) per tutta la partita dimostrando una determinazione che non si era mai vista. Peccato che il suo gemello stia facendo come le uova.

 

Medaglia di ArgentoBorja Valero: rigioca sui suoi livelli dopo qualche giornata di appannamento (appagamento?). Gioca bene in tutti i ruoli del centrocampo e mette sulla testa di Toni l’occasione per il 2-0. Uomo d’argento.

 

Medaglia di BronzoMigliaccio: Migliaccione non delude mai. Esce lui e il tenero gigante di cristallo Momo contribuisce al secondo gol con un non intervento. Ci fosse stato Giulio non sarebbe successo. L’abbiamo premiato perché lui la gamba non la leva mai e perché è stato tra i meno peggio.

Commenta per primo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.