Savic, Neto, Roncaglia

Zero a zero a Torino nonostante una partita ben giocata. Abbiamo premiato coloro che dovevano difendere visto che hanno svolto egregiamente il proprio dovere. Chi doveva offendere ha fallito. Salviamo Ilicic dalla medaglia di legno all’ultimo respiro solo perché ancora non ha mai giocato nel suo ruolo. (Nessuno ha ancora capito quale sia.)

Savic

Medagliere Fiorentina: medaglia d'oroQuando questo ragazzo arrivò a Firenze ci un un generale storcimento di bocca visto che doveva sostituire Nastasic. Oggi è diventato uno dei pilastri della nostra difesa ed è ormai considerato normale che sia sempre uno tra i migliori. Contro il Torino è il difensore che ha giocato meglio.

Neto

Medagliere Fiorentina: medaglia d'ArgentoChiamato a un paio di interventi non difficili ma decisivi per salvare il risultato si dimostra pronto ed efficace. Piano, piano, molto piano, sta acquistando sicurezza e riesce a trasmetterla a tutto il resto della difesa.

Roncaglia

Medagliere Fiorentina: medaglia di Bronzo a RoncagliaSchierato a sorpresa su Cerci lo marca come i vecchi terzini di un tempo facendosi saltare una volta sola. Anche Mario il barista mi ha detto che ha giocato bene. Peccato per l’ammonizione che poteva risparmiarsi, Cerci ha paura anche dell’alito di uno come Roncaglia.

Commenta per primo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.