Penultimo medagliere

Oggi è tempo di medagliere 🙂 Ecco anche quello del Livorno con cui abbiamo definitivamente messo il sigillo sul quarto posto in campionato. I premiati sono i soliti di sempre di queste ultimissime partite. I nostri giocatori migliori, quelli che quando giocano peggio, o non giocano, tutti si accorgono della differenza.

Cuadrado

Cuadrado il migliore contro il LivornoIn questo momento ha un altro passo rispetto agli altri. Va subito vicino al gol, mette sempre in allarme tutta la difesa avversaria, effettua anche diverse rincorse a ritroso per tamponare le (poche) offensive del Livorno. E alla fine anche stavolta la butta dentro lui, arrivando a 15 reti stagionali, numeri da ottima seconda punta. Unico cruccio, avremmo avuto bisogno a marzo di questo Cuadrado.

Rossi

Medagliere Fiorentina: medaglia d'ArgentoSe Cuadrado ha un altro passo, lui ha i numeri del campione. Entra e dopo un minuto trova un assist perfetto, giocando in un fazzoletto e anticipando i tempi di tutta la difesa livornese. Inutile continuare ancora a pensare cosa poteva essere la nostra primavera con Rossi, Gomez e Cuadrado (costretto a volte a fare il terzino). Adesso possiamo solo sperare che siano il tridente del prossimo anno.

Pizarro

Medagliere Fiorentina: medaglia di BronzoEntra e la Fiorentina cambia marcia. Specialmente quando non abbiamo punte di peso, senza Pizarro la squadra gioca a bassi giri e questo non ci da sbocchi e spesso ci espone a contropiedi tremendi. Con Pizarro la palla gira molto più veloce e, spesso, con più intelligenza.

Commenta per primo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.