I migliori di Fiorentina – Pandurii

I migliori di Fiorentina – Pandurii nel nostro medagliere. Ancora una volta, come contro la Juventus, sul podio vanno giocatori “nuovi”. La vera sopresa sono i due giovanissimi Matos e Bakic.

Medaglia di OroJoaquin: qualche mese a studiare l’Italiano e finalmente viene fuori un giocatore decisivo. Probabilmente non ha più l’età per sgroppare su tutta la fascia, ma il giocatore è venuto fuori, adesso dovrebbe mantenersi per qualche mese, magari migliorare. Ieri sera ha avuto il merito di risolvere la partita con una bella azione personale anche se dopo il gol si è un po’ eclissato quasi a riposarsi.

Medaglia di ArgentoMatos: poteva prendere anche l’oro ma abbiamo preferito non caricarlo di troppa responsabilità, di non gasarlo troppo. Sicuramente per i 60 minuti in cui è stato in campo è stato il migliore, quello che ha lottato di più in attacco, quello che ha corso, che ha segnato (inventandosi il gol), quello che ha detto lo stesso Montella “giocherà probabilmente a Chievo”.

Medaglia di BronzoBakic: partito abbastanza male, senza trovare la posizione, senza indovinare mai un passaggio, si rianima da mano a mano che la partita va avanti fino a diventare per lunghi tratti nel secondo tempo il vero faro di centrocampo. Non lesina gli interventi rudi e gioca sempre semplice. Potrebbe segnare il quarto gol se Cuadrado lo vedesse al centro invece che provare la palombella finita sul palo.

Commenta per primo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.