Ricominciamo da tre

BernardeschiAlla fine l’esordio in Europa League della Fiorentina si chiude con un rotondo 3 a 0 al Guingamp: sono arrivati quindi i primi gol ufficiali della stagione e la prima vittoria, molto importante per ridare slancio alla squadra. E dopo la delusione con la Juve di qualche mese fa, ricominciamo da tre punti questa nuova avventura europea. A parte il primo quarto di gara, dove siamo stati un po’ impacciati e contratti, la Fiorentina è venuta fuori bene e ci sono indicazioni incoraggianti, sia dai vecchi (Vargas si conferma uno che comunque la butta dentro, Pizarro in grande spolvero, Cuadrado determinante), sia dai nuovi (qualità e quantità di Kurtic, buon esordio di Basanta e di Tatarusanu, non male Badelj e Richards), sia dai giovani (esordio con gol di Bernadeschi). E Gomez? Premesso che secondo me aveva segnato un gol regolare, ha giocato molto per la squadra, ha giocato tutta la partita, è arrivato in fondo molto stanco (a testimonianza comunque che la condizione è ancora in progress) … e alla fine sono contento che il gol se lo sia serbato per la prossima.

4 Commenti

  1. Ricominciamo da 3.. speriamo davvero di ricominciare perchè apparte il risultato, faccio notare che abbiamo giocato ingiustamente 11 vs 10 per 60 minuti, a me la squadra non è piaciuta per niente.
    E’ stata la prima volta che ho avuto la possibilità di vedere tutta la partita e tolto Pizarro, che ha giocato ai suoi livelli, il resto a me non è piaciuto assolutamente.
    Si è giocato al rallentatore, Basanta va a 1Km/h, Tomovic se c’è un palo nel desento lo prende (quando crossa), Borja è appannato per non parlare di Gomez che ha una condizione fisica penosa.
    Mi domando se questa estate sia stata sacrificata una preparazione seria a tournée inutili ma remunerative oppure, se non ci stiamo guardando un po’ troppo allo specchio invece di correre!
    So perfettamente che dopo aver visto una sola partita sto tracciando un giudizio pesante e che sarò soggetto a critiche e spero smentite domenica a Bergamo (dove anno scorso abbiamo vinto!) ma ieri mi sono proprio arrabbiato nel vedere la partita ed ho avuto cattive impressioni.

    • Ciao Alberto, l’ho vista quasi (quasi) tutta, a mio parere l’avversario era di basso livello e pur rispettandone l’impegno non si può non pensare che abbiamo lasciato 4-5 volte praterie infinite nelle loro “ripartenze” … Come dice simone manca un filtro a centrocampo perché pur avendo avuto un Pizarro in grande spolvero (non avendo l’uomo addosso pareva un omino del computer… Controllo di palla con la colla per capirsi :-)) abbiamo ancora diversi problemi che però possiamo (essendo la terza partita) chiamare anche margini di miglioramento :-).
      Dico la mia… Basanta lento e purtroppo non ancora con la bacchetta del direttore (alla Gonzalo per capirsi), borca fuori tono e acciaccato, cuadrado spumeggiante.
      I più li do anche a Richards (avete visto uno che si propone cosi? Ha rischiato di far gol e ha sollevato da terra uno sulla fascia… Bello bello !) e do un più anche a gomez… Gol per me “quasi valido” ,più sul gol di Vargas il merito è tutto suo.. Ha tagliato la difesa pigiandoli su di se col movimento …
      Bello il gol di bernardeschi… Bravo ! Dominiamo le prossime due e poi ne riparliamo

  2. Ciao Alberto. Sicuramente siamo partiti molto lenti, un po’ impacciati. Però (a parte forse un po’ di timore di creare senza segnare come domenica) la sensazione è che la Fiorentina abbia voluto portare in porto questa partita, senza forzare troppo. Anche perché molti di questi giocheranno anche domenica. Il risultato alla fine è tondo, se loro hanno giocato in 10 la colpa non è certo nostra. Sui singoli, è vero che Borja e Gomez sono indietro di condizione, è vero che Tomovic non è un terzino-ala… per il resto però le indicazioni non mi sembrano così malvage.
    Non so giudicare in questo momento l’impatto che può avere la preparazione fatta. In generale, una cattiva preparazione di paga più avanti e non in settembre e anche lo scorso anno (a parte la scoppiettante vittoria a Genova, contro un Genoa molto moscio) facemmo molta fatica in casa con Catania e Cagliari… guarda caso ci riprendemmo alla quarta con l’Atalanta 🙂

  3. Mai sentito un Alberto così preoccupato!

    Per me i francesi non erano affatto malvagi e ormai tutti sanno giocare il calcio moderno, sanno chiudersi, aggredire, ripartire. Ieri sera ho visto la partita Milan – Juventus (scusate se le nomino) e fino al gol il Milan si era difeso (e basta) con le unghie e con i denti. Troppo facile giocare contro una squadra più forte provando solo a difendere.

    Non abbiamo fatto una partita stupenda, ma abbiamo condotto senza problemi e una volta sbloccato il risultato non c’è stata più storia. Sicuramente siamo stati avvantaggiati dall’arbitro fiscale e dal francese ingenuo: se sei già ammonito devi stare più attento.

    Tra i nuovi segnalo che Basanta non mi è piaciuto, ho ben in mente quando si è fatto saltare come un birillo nell’unica azione dei francesi. In quei casi si deve provare a temporeggiare. Gli altri bene più o meno tutti ma aspettiamo ad esprire giudizi definitivi anche se io il mio giocatore nuovo e preferito ce l’ho. Non lo dico per non sciuparlo 🙂

    Non sono preoccupato da Gomez, anche se fin dall’inizio che l’ho visto giocare mi è sembrato troppo delicato per il nostro calcio, perché tutti dicono che i gol li ha sempre fatti. Non ha avuto occasioni ma ha giocato per la squadra e lui lo guardano sempre in due. Diamoli tempo, pazienza, e la giusta calma.

    Sono preoccupato invece da Borja Valero, perché non è più lui, non è quello che ci ha fatto esaltare il primo anno. Condizione fisica? Mentale? Se fosse un problema di posizione? Oppure di altra tipologia di giocatori che giocano con lui?
    Per me sopratutto di posizione, perché Montella lo fa girare come una trottola, soprattutto gli chiede prestazioni da centrocampista offensivo/trequartista che lui non possiede. Ma quest’anno nonsiamo corti a centrocampo e forse qualche sana partita in panchina potrebbe aiutare anche lui.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.