Io credo Fiorentina

Nonostante si respiri ancora un’aria molto vacanziera, vedo con piacere che gli animi si stanno riscaldando e per questo voglio dare il mio bentornato a Gattaccio e, alla fine, anche a Simone che in questi tre mesi ha covato spirito critico in abbondanza. Da sottoscrivere le parole di Gattaccio e da sottolineare il nuovo tormentone “Paulo CanĂ ” di Simone 🙂 Certo, difficile dargli torto in questo momento, però, chissĂ  che il portoghese non sia pronto a sorprenderci ancora. E’ per questo che non ho molto da aggiungere, sennò fare mia una frase di Sconcerti di questi giorni, in risposta alle mille critiche sui Della Valle, su Sousa, sulla squadra: io credo Fiorentina, a prescindere dal tempo e da chi la rappresenta, e per questo la tifo. Visto che siamo ancora in pieno calciomercato e visto che non abbiamo potuto prendere grandi campioni (e probabilmente non potremo farlo nei prossimi giorni) la formazione viola si gioca sui soliti 13/14 nomi… almeno per ora, in attesa magari che qualche nuovo acquisto si metta in particolare evidenza. Per questo non rimane che fidarci di Paulo CanĂ , sperare che questi giocatori ritrovano stasera la voglia e la capacitĂ  di fare calcio come lo hanno fatto un anno fa. Nonostante Allegri abbia cercato di scrollarsi di dosso quote di favorito da 1.2, dico che la partita ce la dobbiamo giocare, perchĂ© io credo Fiorentina. Magari queste righe qualcuno le leggerĂ  dopo la partita di stasera e per questo dico che qualunque sarĂ  il risultato, queste parole saranno sempre inattaccabili ed inconfutabili e sicuramente ancora piĂą forti. Buon campionato a tutti.

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.