Eysseric o non Eysseric…?

Pjaca è arrivato tardi, con un serio infortunio alle spalle e le fatiche di un intero mondiale e quindi è giusto che segua i suoi tempi di preparazione e pieno recupero… ovvero dovremo attendere ancora 2/3 settimane per vederlo titolare. Mirallas è ancora un’incognita, anche se il suo CV e la sua integrazione nel gruppo fa ben sperare. C’è allora chi sta rilanciando alla grande Valentin Eysseric, considerato esubero non più di qualche settimana fa… e c’è chi ha già comprato il biglietto di Fiorentina -Chievo per vedere la nuova squadra viola ed è spaventato dall’idea di rivedere in campo il vecchio Eysseric, come Simone 😀

Eysseric o non Eysseric non è certo un dilemma da far perdere il sonno ai tifosi viola e forse neppure a Pioli, dal momento che la situazione potrebbe sbloccarsi a giorni, magari la settimana prossima. Però su questo giocatore c’è sempre stato un alone di incertezza, se non altro perché ne ha parlato molto bene Antognoni, perché ne hanno sempre tessuto gli elogi (tecniche) i compagni; e adesso qualche quotidiano (Gazzetta, alias Calamai in primis) stanno tentando operazione rilancio. Certo su l’Eysseric visto la scorsa stagione c’è poco da commentare e niente da sperare. Sembra che Pioli per ora voglia tenerlo in allerta, sia per avere in partenza un tridente collaudato, sia per variare un po’ rispetto al 4-3-3 che ha fatto da filo conduttore per tutta la preparazione.

Personalmente penso che come tre-quartista e come ala Eysseric non abbia il passo per il campionato italiano, mentre evidentemente ha ben figurato nella ligue1. Rimane una mia idea, basata su poche giocate del francese apprezzabili e su alcune mosse tattiche storiche, che Eysseric potrebbe diventare un regista di buone qualità: è rapido di testa, gioca con entrambi i piedi, molto educati, ha visione di gioco, sa occupare bene le linee di passaggio, non è più lento di Badelj. Molto probabilmente questo mia curiosità rimarrà tale, come rimane per ora questo piccolo dilemma Eysseric o non Eysseric, di cui Pioli ci svelerà presto la risposta.

Commenta per primo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.