Immatura

Il tempo è poco, la voglia ancora meno e quindi un nuovo post-gara doppio. Prima l’eliminazione della coppa Italia con la sconfitta a Bergamo, poi la sconfitta al Franchi con il Sassuolo. Due partite diverse, perchè con l’Atalanta la Fiorentina ha provato a fare la sua gara, è andata ancora una volta in vantaggio, ma non ha retto l’urto dei nerazzurri. Con il Sassuolo è stata una vera e propria deblacle. In coppa Italia abbiamo sprecato occasioni, commesso errori nell’ultimo passaggio ed ingenuità difensive e, per finire, c’è stata anche una clamorosa papera di Lafont. Insomma Bergamo è stato l’ultimo episodio del nostro esame e l’esito è stato impietoso. La Fiorentina risulta immatura ed in sede di esame equivale ad una inappellabile bocciatura. Con il Sassuolo la Fiorentina non è proprio pervenuta e come ha detto Montella, questo è un ulteriore segnale di debolezza, qualsiasi sia il motivo di questa impietosa figura. La Fiorentina ha buone individualità, ma con il tempo è venuto meno lo spirito di squadra, il gioco di squadra, l’identità di squadra. E’ qui ovviamente la responsabilità non può che essere di chi l’ha pensata così, ovvero in primis Pantaleo Corvino. I tifosi cantano Della Valle vattene, però oggi i capisaldi da cui possiamo ripartire sono: (Diego) Della Valle e Montella. La proprietà dovrebbe essere brava e fortunata a trovare un nuovo DS in grado di ricostruire con Montella, cercando di non buttare anche il bimbo con l’acqua sempre più sporca. Devo dire che sarebbe un ottimo segnale anche ripartire con Chiesa a fianco dei personaggi sopra. Per il resto, tutti possono essere ceduti, senza problemi e con il giusto ricompenso. Non voglio parlare dei singoli, in particolare stasera in cui tutti hanno fatto una pessima figura. Devo dire però che inizia a preoccuparmi l’atteggiamento di Muriel, sempre più avulso dal gioco viola e irritante nella ricerca del giochetto di prestigio.

2 Commenti

  1. Tutti colpevoli ma questi giocatori sono da prendere a calci nei coglio.. io li porterei in ritiro fino a l’ultima giornata….. vergognosi vagabondi

    • I calciatori hanno le loro colpe, in particolare per la brutta figura di ieri sera. Montella ora deve lavorare su chi ha intenzione di rimanere a Firenze ed ovviamente rientra nel piano tecnico del nuovo allenatore. Il resto conta poco, anche se purtroppo contribuirà ad inasprire i toni e a creare anche strappi inutili e forse dannosi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.