Ottimi ottavi

Scrivo prima della fine della partita, sul 4 a 1 per la Samp, strameritato. E’ scesa in campo una Fiorentina inguardabile. Potremmo dire una non Fiorentina, ma non è corretto, perché anche questa è la Fiorentina di quest’anno. Non in grado mentalmente di fare il salto europeo. Non c’entra la rosa corta, non c’entrano le partite ravvicinate, visto che abbiamo avuto una settimana di tempo. C’entra che quest’anno siamo degli ottimi ottavi, ma non ci meritiamo la Uefa. Poi magari domenica l’Atalanta perde e noi ci andiamo, oppure viene fuori una gara ottima con la Juve. Può succedere, ma se ci andremo, ci andremo soprattutto per i demeriti altrui. Abbiamo avuto troppe chance, troppi match point per andare in europa per i nostri meriti. Sarà arbitro la Juve, che potrebbe per l’ennesima volta farci capire la differenza fra meritarsi qualcosa e ottenerlo. C’è molta delusione, pensavo sinceramente fossimo uno step avanti. Il mercato dovrà essere mirato a cercare gente che possa portare una mentalità vincente. Non giudico le prestazioni tecniche, ma atteggiamento di Callejon (spero ultima in viola), ma anche di Ikone, Duncan sono davvero inaccettabili. Inaccettabile è atteggiamento con cui tutta la squadra è scesa in campo. La Fiorentina doveva fare le buche nel terreno, doveva bruciare l’erba del Marassi. E anche Italiano quindi deve fare un esame di coscienza, perché il carattere di una squadra è figlio anche del carattere del suo allenatore.

6 Commenti

  1. Debacle clamorosa!!! Ebbene si, di calcio ci capisco poco o forse niente!
    Ero convinto (o forse cercavo di convincermi perchè l’alternativa era molto peggiore) che le debacle fossero legate alla non abitudine a giocare partite ravvicinate ed invece… eccola qua l’ennesima non partita della squadra che all’ennesima occasione di concretizzare un risultato.. si squaglia (per l’ennesima volta) e non entra in campo (perchè ieri non si è giocato)!!!
    Quando il risultato conta, quando c’è la pressione in quei frangenti viene fuori il carattere e la personalità. Ebbene noi nella squadra ne siamo completamente sprovvisti!!
    Non è necessario avere 11 giocatori di carattere in campo ma almeno la metà si altrimenti si fanno partite tipo quella di ieri sera (non proprio uguale ma… noi avevamo 15 giocatori conigli e nessun giocatore leone per cui …).
    I giocatori con poco carattere, che si nascondono e spariscono nei momenti decisivi, non possono far parte di un progetto di crescita della squadra altrimenti saremmo sempre condannati ad annate inconcludenti.
    Lancio il sondaggio: “Chi della rosa che abbiamo ha gli attributi (o almeno una parvenza)?”.
    P.S.
    Rimando una riflessione sulla società e sui dirigenti (che sono colpevoli come i giocatori) a fine stagione.

    • Ciao. Se una squadra consente di segnare di petto (!) a un avversario vuol dire che è scesa in campo totalmente nel pallone. Da aggiungere che i sampdoriani arrivavano sempre primi sul pallone. Limiti di personalità quindi secondo me ma anche condizione atletica precaria. Tra l’altro ultimamente gli infortunati recuperano in pochi e male

    • Sono d’accordo con Alberto. Non so quanto conviene qualificarsi per l’Europa,ammesso che ci si riesca. In particolare per la Conference league che ci porterebbe a disputare 11 partite in 34 giorni! Il che comporta una preparazione atletica accelerata e particolare che porterà ad una caduta fisico-atletica al momento decisivo del campionato. Se poi continuiamo ad avere in squadra i vari Venuti, Callejon,Duncan, Piatek per non parlare dello scandaloso parassita Kokorin, c’è solo da sperare che Cabral e Ikonè si ambientino e facciano vedere che sanno giocare (ma non troppo, altrimenti vanno subito alla Juventus!)

  2. Il tema del sondaggio è sicuramente pertinente. Certo non si può buttare tutto a mare, questa squadra ha messo in mostra diverse cose interessanti. Al tempo stesso non si può fare errore di affezionarsi a certe idee.
    Sicuramente ripartirei dalla coppia centrale Igor-Milenkovic, se ovviamente MIlenkovic vuole rimanere e se rimane gli darei la fascia. Torreira, Maleh, Bonaventura e Castrovilli (ma con buoni/ottimi ricambi), Gonzalez (ma con una bella lavata di testa), voglio Cabral, ma con anche un altra punta forte e Odriozola se la cosa sarà fattibile. Per il resto si può trovare e si dovrebbe trovare di meglio o molto meglio.

    • Ciao Davide. I tempi di recupero di Castro non sono noti, Jack è un grande ma non ha più la forza nelle gambe dei vent’anni. Secondo me serve una vera mezzala da 433. E che sappia rifinire. Dalle statistiche di Lega risulta che siamo tra i peggiori per assist in stagione, solo 30

    • Ciao Davide,
      Sono daccordo con Ugo, Castro probabilmente starà ai box per 3/4 del prossimo campionato e Jack sarebbe è un ottimo 13esimo.
      Non credo proprio che Milenkovic sia da fascia di cpaitano, è uno di quelli che quando conta.. . si caga sotto, non lo vedo un leader!
      Qua vanno inseriti 4/5 giocatori veri, gente che quando c’è da mordere ti morde e non si caga sotto. Poi se tra questi ci fossero una mezz’ala, un laterale ed una punta FORTI.. allora potremmo essere papabili di Europa il prossimo anno.
      Basta bravi ragazzi, i bravi ragazzi si presentano alle figlie, in campo voglio undici figli di…!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.