Aquilani, per una volta il migliore.

La scorpacciata di gol al Verona, la bella stagione, il campionato che rallenta, tutti fattori che non aiutano a scrivere articoli sul nostro blog. Infatti l’ispirazione per il medagliere è arrivato solo oggi che è giovedì. C’è voluto tempo anche per decidere di assegnare la medaglia d’oro ad Aquilani, perché è uno facile a montarsi la testa, gioca una partita buona e poi per qualche mese scompare. Certo, è sempre il meno peggio, ma non si possono costruire le squadre con i meno peggio.

Aquilani

Aquilani il migliore contro il VeronaSi, è stata la partita di Aquilani, autore di due gol, importante il 2-1, autore del colpo di testa da cui è nato il 3-1, autore di una partita giocata a tutto campo, una partita in cui ha corso abbastanza. Come ho detto al suo massimo ammiratore, questo rendimento di Aquilani, lo vorrei vedere più spesso e con squadre di maggior lignaggio.

Borja Valero

Medagliere Fiorentina: medaglia d'ArgentoSarà un caso ma il il periodo di calo della Fiorentina in questo campionato ha coinciso con il calo, l’assenza di Borja Valero. Da quando lo spagnolo è ritornato pimpante, al centro del gioco, la Fiorentina ha ripreso ha giocare brillantemente. Questo giocatore ha bisogno di un sostituto che non si chiama Mati Finta Fernandez, né Arnold Anderson.

Pizarro

Medagliere Fiorentina: medaglia di BronzoChe dire di Pizarro? Che sta cercando il rinnovo del contratto? Forse che lo sta cercando dall’inizio del campionato, perché quest’anno ha avuto pochissime pause e quando ha giocato ha reso sempre tanto, sia in copertura che in ispirazione. Contro il Verona ha dimostrato una volta di più che se lo si lascia libero di inventare è un giocatore di livello molto elevato.

Commenta per primo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.