Dimenticare subito la vittoria

fiorentina, dimenticare la vittoriaOggi giochiamo a Udine contro il simpatico Stramaccioni e contro la vittoria a Roma. Montella ha dichiarato che loro, la squadra, si sono già dimenticati la vittoria. Sarà vero?

Noi, i tifosi, assolutamente no. La vittoria a Roma per 3-0 in coppa Uefa ci ha un attimino ripagato delle tante volte che la Roma ci ha fatto dispetti. Poi viene in mente il dispetto più grosso, quello che decretò la nostra retrocessione, con chi giocava la Roma? Si, proprio con l’Udinese. Allora, noi tifosi, vorremo regolare il conticino anche con loro.

L’Udinese che rappresenta quasi un modello per il calcio italiano, il modello squadra di provincia dalla gestione accorta con i bilanci sempre in ordine e qualche soddisfazione ogni tanto, il modello Presidente Pozzo che non ha esistato a schierarsi apertamente dalla parte di Lotito dopo la telefonata Iodice… bel modello! (A proposito, l’affare Iodice è già esaurito?)

Ma guardiamo in casa nostra, guardiamo avanti con umiltà e determinazione, guardiamo di entrare in campo a Udine con una squadra rabbiosa, affamata, incazzata; non rilassata e con la pancia piena. Per questo servirà una formazione diversa rispetto a quella di Roma, serviranno giocatori che considerano l’Udinese una grande squadra, serviranno le nostra determinatissime seconde linee, quelle che bramano una maglia ogni domenica. Perché a Udine non abbiamo mai fatto una bella figura, sempre troppo teneri per portare a casa i tre punti.

Senza fare la formazione è innegabile che almeno chi scrive preferirebbe Diamanti a Ilicic e Babacar a Gomez. Inoltre, sempre chi scrive, piazzerebbe Kurtic in mezzo al campo per controbilanciare la mollezza degli altri centrocampisti. L’Udinese giocherà di difesa e contropiede, la Fiorentina non riuscirà a vincere solo con il bel gioco, servirà qualche attributo in più.

1 Commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.