Fiorentina Pulp

Umore Viola = INFERNO
INFERNO

E alloraaaaaaaaaa!?!

Eccoci di nuovo qui, dopo tanto, troppo, tempo.

E ci volea il peggior dopo-partita dopo tanto tempo per farmi tornare la forza (e il tempo …e le parole) pe’ sbrodolare un po’ d’Umori Viola.

Parma-Fiorentina: di gran lunga la peggior partita dell’Era Montella Vincenzino.
Beh, ogni 3 anni direte voi, ci può stare….. ?1
Una seha!!! Quando:

  • un tifoso si schianta di freddo nella curva ospiti ……
  • un bambino si riempie le pupille di Viola nel prepartita…..
  • uno svitato si denuda briaho urlando per 90 minuti la sua fede…..
  • un Fiorentino-di-ritorno si pregusta l’unica partita che potrà vedersi vicino casa…..
  • un altrimenti-rispettable padre di famiglia abbandona il pranzo domenicale per un panino al lampredotto in Curva Marione…..
  • un redattore di sito tifosoidale si prepara a godersi una prestazione convincente della sua squadra preferita …..

l’unica cosa che pretende, non è vincere, ooooh certo gli garberebbe, ma quello che assolutamente pretende è che in campo veda la stessa voglia di giocare, e di lottare, che lo ha portato a fare quegli stupidi sacrifici per stare in quello stadio, soffrire davanti a quello schermo, rischiare la vita seguendo quell’autoradio.

Invece quello che ha visto i Gattaccio Viola domenica al Tardini è stata una squadra di raccattati incapaci di infilare 2 passaggi di fila, talmente demoralizzati da fare persino pena e che non sono stati capaci di segnare nemmen con l’omo solo davanti a’ i portiere e in superiorità numerica.
Sto parlando del Parma.

Gli altri, i nostri, han fatto la partita, si sono prodigati a correre e a dominare i gioco ma quello che mancava è stata la VOGLIA di ESSERE IN CAMPO con la testa.

Perchè, credete a i’ Gattaccio, bastava che 1 degli 11 Viola si fosse messo di buzzo buono e con gli occhi iniettati di sangue avesse guardato i parmigiani che questi si sarebbero “grattugiati” da soli!

Invece prima s’è preso un gol da ebeti, e poi s’è giohato una partita d’allenamento con quell’atteggiamento presuntuso del “tanto prima o poi si segna, tranquilli” e quando s’è capito che, nonostante il Parma non volesse, si sarebbe perso…. s’è fatto entrare El ex-Hamdaoui.
Allora Savic e Gonzalo si son messi a discutere “Io vo’ fori, in campo un ci sto più”, “Stai bonino che vo’ fori io ‘e mi scappa da ridere”, finchè l’arbitro l’ha avuti a noia tutteddue e li  ha accontentati.

Ma non mi fraintendete, Montella non ha (troppe) colpe: in campo ci vanno i giocatori ed è l’ora di finirla di dar loro alibi.
L’allenatore da un’architettura di gioco ma non può dire quando è ora di far un cross o di temporeggiare, di tirare o di passare. E non può entrare in quella testa di teutonico di Gomez e spiegargli che non era quello il rigore da voler tirare a tutti i costi.
E sbagliarlo, poi!

Fiorentina Pulp
Fiorentina Pulp

Ma meglio così, forse, perchè s’è perso male e allora è arrivato Andreino DV che s’è frugato perchè ha capito che questa squadra ormai ha bisogno di giocatori con le palle …

… degli occhi sanguinolente.

Una Fiorentina Pulp, insomma.

Gattaccio Viola

Commenta per primo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.